Scuole 4000 lavoratori esclusi: Sindacato CLAS chiede di accellerare la procedura di internalizzazione

Lo scorso marzo 2019 la procedura di internalizzazione ha consentito a migliaia di lavoratori in italia di passare da dipendenti delle aziende di pulizie private nelle scuole a collaboratori scolastici. le condizioni  previste dal bando però, hanno escluso da questo processo circa 4000 lavoratori. I 4000  sono rimasti forzosamente dipendenti delle aziende private, che non sapendo dove allocarli, li hanno lasciati in sospensione non retribuita, con proposte di trasferimento a sedi lavorative lontane anche centinaia di km. Poi è arrivata la pandemia Covid-19 e da lì nessun progresso per questi lavoratori, lasciati in balia del “non so che fine farò“.

Commenta il Segretario Nazionale Sindacato CLAS Simona Rossi Querin: “Per questi lavoratori è previsto da tempo un secondo bando che dovrebbe essere reso operativo dal prossimo settembre,  per partire con le assunzioni dal gennaio 2021. Ci auguriamo sia così, o meglio che la procedura abbia un’accellerata nei tempi di ultimazione e realizzazione, perche la stragrande maggioaranza dei 4000 non ha trovato una nuova ricollocazione e sono lavoratori in buona parte, da mesi, senza o con parziale retribuzione.”

Conclude il Segretario Rossi Querin: ” il risultato raggiunto con l’internalizzazione è di grandissimo valore, ed il progetto ha visto lavorare sinergicamente Ministeri e parti sociali. Quello che chiediamo al Presidente Conte, ai Ministri Catalfo e Azzolina con nota inviata in data odierna, è un ulteriore sforzo, se pur in un periodo di grande impegno come quello che stiamo vivendo, affinchè si vada ad ultimare il processo di internalizzazione del personale avente diritto,  trovando al contempo una soluzione alla condizione di disagio lavorativo e reddituale che i 4000 lavoratori stanno affrontando, spesso nell’indifferenza generale” .

L’ufficio stampa Sindacato CLAS

Allegata la richiesta di intervento:

Lavoratori esclusi-richiesta di intervento urgente

simonaWhatsApp Image 2020-07-21 at 16.44.32

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...